Principale Stile Di Vita Perché le donne hanno meno probabilità di morire di malattie cardiache rispetto agli uomini

Perché le donne hanno meno probabilità di morire di malattie cardiache rispetto agli uomini

In un elenco crescente di studi sul fatto che le donne siano meno soggette a malattie cardiache rispetto agli uomini, una nuova ricerca su oltre 160.000 persone in 21 paesi pubblicata su The Lancet ha rivelato che le donne hanno meno probabilità degli uomini di avere malattie cardiovascolari (CVD) e muori per esso.

Secondo lo studio, ci sono state preoccupazioni sul fatto che le donne con CVD siano gestite in modo meno aggressivo rispetto agli uomini, il che potrebbe portare le donne ad avere una prognosi più scarsa.

Alcuni hanno attribuito questo a un pregiudizio di trattamento nei confronti delle donne.

Nel nostro studio globale, abbiamo osservato che mentre le strategie di prevenzione sono state utilizzate più spesso dalle donne, strategie invasive come l'intervento coronarico percutaneo e la chirurgia del bypass coronarico sono state utilizzate più spesso per gli uomini, ha affermato il primo autore dello studio Marjan Walli-Attaei della McMaster University in Canada .

Ma, nel complesso, gli esiti come la morte o un nuovo attacco cardiaco o ictus nelle donne erano inferiori rispetto agli uomini. Ciò suggerisce che potrebbero esserci fattori diversi da un pregiudizio di trattamento nei confronti delle donne che contribuiscono alle differenze di trattamento, ha aggiunto Walli-Attaei.

Non importava se le donne avevano o non avevano avuto un precedente infarto o ictus. Inoltre, non importava dove vivevano nel mondo e né il loro stato economico, afferma lo studio.

Le informazioni provenivano dallo studio Prospective Urban Rural Epidemiological (PURE) che ha seguito i partecipanti per una media di 10 anni.

È il primo studio globale a documentare i fattori di rischio, l'uso del trattamento, l'incidenza di infarti e ictus e la mortalità nelle persone della comunità, piuttosto che solo nei pazienti ospedalieri.

I risultati hanno mostrato che le donne senza storia di malattie cardiovascolari (CVD) avevano maggiori probabilità di usare farmaci preventivi, controllare l'ipertensione e di smettere di fumare rispetto agli uomini.

Secondo i ricercatori, i tassi più bassi di trattamenti cardiaci invasivi delle donne con CVD potrebbero essere in parte spiegati dal fatto che meno donne rispetto agli uomini hanno il tipo di aterosclerosi estesa che richiede interventi medici.

Altri studi hanno riportato che le differenze di sesso nelle procedure cardiache invasive non si osservano una volta considerata l'estensione e la gravità della malattia coronarica, ha affermato la coautrice dello studio Annika Rosengren.

Ciò suggerisce che i tassi più bassi di interventi coronarici nelle donne sono appropriati in quanto hanno una malattia meno estesa, ha affermato.

Vi è, tuttavia, una sostanziale preoccupazione per le differenze di trattamento tra i paesi più poveri e quelli più ricchi.

Le differenze nei risultati sia nelle donne che negli uomini nei paesi a basso reddito, dove circa il 40% muore entro 30 giorni da un infarto o ictus rispetto a meno del 10% nei paesi ad alto reddito, è motivo di notevole preoccupazione , hanno osservato i ricercatori.

Un'altra ricerca, pubblicata all'inizio di questo mese sul Journal of American Heart Association, ha scoperto che uomini e donne soffrono in gran parte degli stessi sintomi di infarto.

Indagando sul motivo per cui le malattie cardiache generalmente si sviluppano più tardi nelle donne rispetto agli uomini, un altro studio pubblicato sulla rivista Cardiovascular Research nel 2017, ha dimostrato un legame tra gli ormoni ovarici femminili, il sistema circadiano che regola il ciclo giorno-notte del corpo e l'osservazione che le donne godono di una protezione significativa contro le malattie cardiache rispetto agli uomini.

(Questa storia è stata pubblicata da un'agenzia di stampa senza modifiche al testo)

Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

Oroscopo giornaliero del Leone: previsione astrologica per il 25 agosto
Oroscopo giornaliero del Leone: previsione astrologica per il 25 agosto
Caro Leone, devi evitare la concorrenza negativa e i sentimenti di gelosia e pigrizia per continuare ad andare avanti nella vita. Coltiva il tuo legame con la persona amata poiché diventerà più forte.
Dieta mediterranea, digiuno intermittente e dieta paleo possono aiutarti a perdere peso
Dieta mediterranea, digiuno intermittente e dieta paleo possono aiutarti a perdere peso
Gli adulti in sovrappeso che seguono la dieta mediterranea, il digiuno intermittente e la dieta paleo possono aiutarti a perdere peso tra gli altri benefici per la salute.
Oroscopo giornaliero dei Gemelli per il 14 novembre: un viaggio è sulle carte
Oroscopo giornaliero dei Gemelli per il 14 novembre: un viaggio è sulle carte
Cari Gemelli, diverse opportunità si stanno aprendo la strada verso di voi, ma dipende da voi, da come le prendete.
Oroscopo giornaliero dei Gemelli per il 23 ottobre: ​​non ignorare la finanza
Oroscopo giornaliero dei Gemelli per il 23 ottobre: ​​non ignorare la finanza
Cari Gemelli, se stai correndo in perdita, allora devi fare un passo in nuove imprese.
Oroscopo giornaliero dei Gemelli: previsione astrologica per il 29 agosto
Oroscopo giornaliero dei Gemelli: previsione astrologica per il 29 agosto
Cari Gemelli, la previsione di oggi dice che ami creare nuove relazioni e mantenerle a lungo. Sei responsabile e svolgi i tuoi doveri senza ostacoli che ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi. Sei adattabile e cambi a seconda di ciò che ti circonda.
Oroscopo di oggi: previsione astrologica per il 28 marzo
Oroscopo di oggi: previsione astrologica per il 28 marzo
Oroscopo del giorno: le stelle sono schierate a tuo favore? Scopri la previsione astrologica per Ariete, Leone, Vergine, Bilancia e altri segni zodiacali per il 28 marzo.
Oroscopo di oggi: previsione astrologica per il 22 gennaio
Oroscopo di oggi: previsione astrologica per il 22 gennaio
Oroscopo del giorno: le stelle sono schierate a tuo favore? Scopri la previsione astrologica per Ariete, Leone, Vergine, Bilancia e altri segni zodiacali per il 22 gennaio.